Corvette C8.R: la versione da corsa

Insieme alla cabrio svelata anche la versione da gara che debutterà alla 24 Ore di Daytona a gennaio 2020


Insieme alla nuova Corvette Stingray Convertible 2020, Chevrolet ha svelato la versione da corsa della nuova C8, la nuova Corvette C8.R GTE. Debutterà a Gennaio 2020 alla 24 Ore di Daytona nella categoria GTLM.


Per ora non sono stati svelati i dati tecnici della nuova Stingray in versione racing che, ricordiamo, è la prima della storia della gamma ha sfruttare un’architettura a motore centrale. Per questo la variante da gara è stata completamente riprogettata rispetto al modello precedente, prendendo come base l’ottava generazione della versione stradale.


Jim Campbell, vertice del dipartimento Performance Vehicles and Motorsports di General Motors, ha sottolineato:


“La C8.R è molto di più che una versione modificata della Stingray 2020. È il culmine di molti anni di lavoro, di prove e di sviluppo tra i reparti di Design, Meccanica, Ingegneria e il team Corvette Racing. La collaborazione tra questiteam ha permesso di portare le performance di quest’auto a un livello successivo, sia su strada che su pista”.



Al suo debutto a Daytona la Corvette C8.R si presenterà con due versioni: una sfoggerà una carrozzeria ispirata alla livrea di iconiche concept car della storia di Corvette iconiche, come la Aerovette del 1973 e la Stingray Racer del 1959, l’altra si riconoscerà per la sua classica tinta gialla con particolari argento che, specifica di tutte le Corvette da corsa delle ultime due decadi.

  • shares
  • Mail