Mercedes AMG: un altro quattro cilindri da record

La casa di Affalterbach conferma il suo primato per il motore di serie a quattro cilindri più potente al mondo. Il nuovo M 139 raggiunge 421 cavalli

Mercedes AMG

Tanti anni fa con potenze del genere si vinceva in Formula 1, sebbene attraverso frazionamenti ad 8 o 12 cilindri. Oggi invece troviamo la bellezza di 421 cavalli su un motore di serie a quattro cilindri. Lo producono ad Affalterbach. Mercedes AMG si conferma quindi detentrice del primato di costruttore del motore più potente al mondo in questa categoria.

 

Mercedes AMG, record di potenza


Mercedes AMG

Il propulsore ha come codice interno M 139. Turbocompresso, cilindrata 1.991 cc, sarà montato sulle compatte ad alte prestazioni di Mercedes AMG in due configurazioni: 387 cavalli per le versioni base e 421 per le S. La coppia massima sarà invece rispettivamente di 480 Newton metri tra 4.750 e 5.000 giri e 500 Nm tra 5.000 e 5.250 giri. Come si vede, la taratura compiuta dagli ingegneri dell’AMG rende l’erogazione della potenza simile a quella di un motore aspirato, aumentando quindi il divertimento. Ma la guidabilità non viene meno, grazie ad una progressività nell’aumento della coppia ai regimi inferiori, permessa dal turbocompressore twin scroll. La potenza massima raggiunta a 6.750 giri (limitatore a 7.200 giri) conferma il carattere sportivo autentico di questo motore.

Come ogni propulsore prodotto dalla AMG, anche il nuovo M 139 viene montato rigorosamente a mano, secondo il principio “One Man, One Engine”. Infatti come tradizione sul coperchio viene applicata una targa con la firma del tecnico che ha lavorato al singolo esemplare. Nella fabbrica è stato realizzato un nuovo impianto molto avanzato dove, nonostante il montaggio manuale, si riusciranno a completare 140 motori al giorno. I modelli di Mercedes AMG che riceveranno questro straordinario motore saranno quindi A 45, CLA 45 e GLA 45.

Tobias Moers, presidente del consiglio di amministrazione della Mercedes AMG, ha commentato: “Già con il modello precedente avevamo stabilito il primato nel segmento. Con il quattro cilindri completamente rivisitato abbiamo colto la difficile sfida di superare quel modello da record. Ci siamo riusciti con soluzioni in parte rivoluzionarie. Con il modello M 139 abbiamo senza dubbio dimostrato ancora una volta l'elevata competenza motoristica di Mercedes-AMG. Non è solo la potenza specifica ad essere inedita per un motore sovralimentato, ma anche la sua efficienza elevata fa capire che questo motore a combustione interna cela dentro di sé del potenziale aggiuntivo”.

  • shares
  • Mail