Divieti auto Diesel: dietrofront ad Amburgo?

L'amministrazione di Amburgo potrebbe revocare la limitazione alla circolazione delle auto diesel se verrà confermato il miglioramento della qualità dell'aria.

Divieti auto diesel amburgo

L'amministrazione di Amburgo è stata una delle prime ad adottare provvedimenti restrittivi alla circolazione delle auto Diesel. La città anseatica è infatti tra quelle dove, fino allo scorso anno, si sono registrati valori sugli ossidi di azoto NOx stabilmente superiori ai limiti fissati dall'Ue, insieme a Monaco, Stoccarda e Duesseldorf. Il divieto entrato in vigore dal 31 maggio 2018 interessava camion e auto diesel con omologazione inferiore ad Euro 6 ed è circoscritto a due delle arterie più trafficate.

La situazione potrebbe però cambiare nel giro di un anno e mezzo, se verrà confermata la tendenza al miglioramento della qualità dell'aria registrata negli ultimi mesi. Lo ha affermato il Responsabile del dipartimento all'ambiente locale, andando in contrasto con la richiesta delle organizzazioni ambientaliste che invece erano favorevoli al prolungamento del divieto.

Ad influenzare la decisione di revocare le restrizioni, ci sarebbe anche il successo del piano del Governo per rottamare gli Euro 4 e aggiornare gli Euro 5 con incentivi che arrivano fino a 15.000 euro. Un piano di cui si è discusso molto anche in Italia, ma mai attuato dal Governo, che invece ha scelto la strada dell'ecobonus e dell'ecotassa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail