Home Anticipazioni Toyota e Isuzu insieme per un nuovo diesel 1,6 litri

Toyota e Isuzu insieme per un nuovo diesel 1,6 litri

Sembra ormai certo, che Toyota e Isuzu collaboreranno per lo sviluppo e la realizzazione un nuovo motore diesel compatto con testata in alluminio di 1.600 cc destinato ai mercati europei, che nelle intenzioni delle due case dovrà rappresentare il nuovo punto di riferimento della categoria “…engine with the world’s highest performance“. Isuzu da parte sua


Sembra ormai certo, che Toyota e Isuzu collaboreranno per lo sviluppo e la realizzazione un nuovo motore diesel compatto con testata in alluminio di 1.600 cc destinato ai mercati europei, che nelle intenzioni delle due case dovrà rappresentare il nuovo punto di riferimento della categoria “…engine with the world’s highest performance“.

Isuzu da parte sua porterà in dote la sua lunga esperienza nel campo dei motori diesel e almeno in una prima fase del progetto giocherà un ruolo centrale nella progettazione del motore, la cui produzione dovrebbe cominciare intorno al 2012.

Presumiamo che la progettazione di questo nuovo motore dovrebbe rientrare nella collaborazione tra le due case giapponesi di cui avevamo già parlato nel novembre scorso, e che prevedeva anche la realizzazione di un inedito propulsore ibrido-diesel.

Attualmente Toyota (se escludiamo il 3.0 e il 4.2 della Land Cruiser) ha in listino tre diverse motorizzazioni a gasolio, ovvero il 1,4 montato sulla Yaris e il 2 e 2,2 litri che equipaggia il resto della gamma, ragionevolmente quindi lo scalino tra le due cilindrate sarebbe abbastanza grande da poter accogliere questo “quarto” motore di 1,6 litri.

D’altra parte i numeri parlano chiaro, nel 2006 il 38,8% delle auto vendute in Europa da Toyota era dotata di un motore a gasolio, tale percentuale continua a crescere inesorabilmente (nel 2003 erano il 34%, nel 2004 il 36%).

Via | Motor Authority

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni.

Tutto su Anticipazioni →