Nissan Juke: in arrivo la seconda generazione

Nuove indiscrezioni per la piccola crossover del costruttore giapponese, in arrivo sul mercato europeo nel corso del 2019.

Nissan Juke Model Year 2018


L'anno prossimo, sul mercato europeo debutterà la seconda generazione della piccola crossover Nissan Juke. Con l'attuale condividerà lo stile spiovente del tetto, ma per il resto sarà totalmente nuova a livello di design, anche perché la nuova generazione della Nissan Juke sarà riproposta nuovamente sul mercato statunitense, dove non ha raccolto il successo sperato.

Stando a quanto illustrato dal designer Alfonso Albaisa, capo stilistico a livello globale del costruttore automobilistico nipponico, la nuova Nissan Juke non condividerà alcun elemento stilistico con la seconda generazione della compatta elettrica Leaf e, tanto meno, non rappresenterà la versione di serie della concept car IMx esposta lo scorso anno al Salone di Tokyo.

La nuova Nissan Juke condividerà la piattaforma modulare con l'utilitaria Micra e la quinta generazione della Renault Clio, destinata anche al nuovo partner Mitsubishi che la utilizzerà per la rediviva utilitaria Colt e la nuova Space Star che adotterà la carrozzeria crossover di piccole dimensioni.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la seconda generazione della Nissan Juke sarà disponibile con il propulsore a benzina 0.9 DIG-T a tre cilindri da 90 CV di potenza e il motore di pari alimentazione 1.2 DIG-T a quattro cilindri da 115 CV di potenza. Dovrebbe essere confermata l'unità diesel 1.5 dCi da almeno da 110 CV di potenza che, peraltro, sarà l'unica proposta in abbinamento con la trazione integrale AWD e il cambio automatico X-Tronic.

La nuova generazione della Nissan Juke debutterà, quasi certamente, al prossimo Salone di Ginevra, in programma nel mese di marzo del 2019. Non dovrebbe essere anticipata da alcuna concept car o show car, onde evitare di rovinare l'effetto sorpresa sul design della carrozzeria che, al momento, è quasi 'top secret'.

  • shares
  • Mail