Volkswagen Maggiolino: rivoluzione in vista per la nuova generazione?

In arrivo nel 2023, adotterà l'inedita carrozzeria a quattro porte e sarà proposta solo con la propulsione ibrida o elettrica.

Volkswagen Maggiolino 2016


Recentemente è terminata la commercializzazione sul mercato europeo dell'attuale Volkswagen Maggiolino, introdotta nel 2011. L'auto, proposta nella variante 'coupé' a due porte o come Maggiolino Cabriolet, continuerà ad essere disponibile ancora per un po' di tempo solo sul mercato statunitense, vista anche la vicinanza con l'impianto produttivo messicano di Puebla.

Lo scorso marzo, il manager Frank Welsch, responsabile del reparto Ricerca & Sviluppo della Volkswagen, ha dichiarato che non sarà realizzata la terza generazione della vettura. Dopo l'uscita dal mercato statunitense, non sarà più riproposta la Volkswagen Maggiolino con le stesse caratteristiche delle due precedenti generazioni.

Tuttavia, la futura Volkswagen Maggiolino potrebbe essere proposta come diretta concorrente delle asiatiche Toyota Prius e Hyundai Ioniq. La vettura, infatti, sarà totalmente rivoluzionata, innanzitutto con l'adozione della inedita carrozzeria a quattro porte, mentre la gamma sarà composta solo dalle versioni a propulsione ibrida Plug-In o elettrica.

Molto probabilmente, la Volkswagen Maggiolino del futuro adotterà la piattaforma MEB a trazione posteriore e debutterà sul mercato internazionale non prima del 2023. Affiancherà i modelli della gamma ID della Casa di Wolfsburg che, oltre al modello standard, comprenderà anche la SUV coupé ID Crozz, la monovolume ID Buzz e la berlina sportiva ID Vizzion.

  • shares
  • Mail