Ferrari: oltre 150 Dino e più di 300 clienti in parata a Maranello [Video]

La berlinetta italiana festeggia i 50 anni dalla messa in strada del primo esemplare, avvenuta nel 1968.

Lo scorso sabato 30 giugno, la Ferrari ha celebrato i 50 anni dalla messa in strada del primo esemplare della Dino: oltre 150 Dino e più di 300 clienti provenienti da tutto il mondo hanno invaso Maranello. L’auto, costruita per offrire alla clientela una macchina ad alte prestazioni dal design ricercato a un prezzo più accessibile, è una delle “Rosse” preferite dagli appassionati del marchio del Cavallino.

La sportiva, chiamata così in onore del figlio di Enzo Ferrari, fece il suo debutto al Salone di Torino del 1967. Le versioni erano caratterizzate da motori di piccola cilindrata, come il V6 2 litri da 180 CV, poi evoluto a 2.4 litri e 192 puledri per le 246; mentre la 308 GT4 montava un V8 da 3 litri da 250 CV. La Dino fu la prima Ferrari 2+2 a motore centrale e la prima vettura stradale Ferrari di serie con motore V8.

La Ferrari ha preferito festeggiare la ricorrenza della messa  in strada, piuttosto che i 50 anni di vita della berlinetta (scoccati nel 2017), perché la cerimonia sarebbe stata oscurata dai festeggiamenti per i 70 anni del marchio. La giornata commemorativa è iniziata alle 8:30, quando le vetture, dopo essere arrivate nel piazzale antistante il Museo di Maranello, si sono dirette alla pista di Fiorano.

Una volta giunti al circuito, le vetture hanno sfilato in parata tra le curve del tracciato. In seguito, si sono posizionate per formare una spettacolare scritta e una suggestiva foto ricordo. Verso le 12, invece, le 150 Dino sono entrate nella fabbrica, dove ai clienti è stato offerto un esclusivo tour. Infine, la giornata si è conclusa con il passaggio sotto l’arco dell’ingresso storico in via Abetone Inferiore.

  • shares
  • Mail