Mercedes-Benz Classe C: allo studio interessanti novità

Dovrebbe debuttare la C53 'mild hybrid' firmata Mercedes-AMG, più la station wagon Classe C All-Terrain con lo stile da SUV.

Mercedes-Benz Classe C
La gamma della Mercedes-Benz Classe C, recentemente sottoposta al restyling di metà carriera, potrebbe essere ampliata ad interessanti novità, come la station wagon Classe C All-Terrain con lo stile da SUV e la sportiva Mercedes-AMG C53 che, grazie alla tecnologia 'mild hybrid', andrebbe a posizionarsi tra le già previste versioni C43 e C63.

La Mercedes-Benz Classe C All-Terrain andrebbe a competere direttamente con la connazionale Audi A4 allroad, senza dimenticare la nuova Volvo V60 Cross Country che sarà introdotta nell'immediato futuro. Adotterà lo stile della più grande Classe E All-Terrain, per distinguersi dalla variante station wagon da cui deriverà.

La Mercedes-AMG C53, invece, dovrebbe condividere la meccanica con la già disponibile E53 che prevede il motore a benzina 3.0 a sei cilindri in linea da 435 CV di potenza e 520 Nm di coppia massima, il piccolo propulsore elettrico EQ Boost da 22 CV di potenza e e 250 Nm di coppia massima, più la trazione integrale 4Matic+ e il cambio sequenziale a doppia frizione AMG Speeshift TCT 9G a nove rapporti. Affiancherà la già prevista versione C63 da 522 CV di potenza, da cui deriverà poi anche la versione speciale C63R Coupé.

Per quanto riguarda la quinta generazione della Mercedes-Benz Classe C, nota anche come modello W206, debutterà nel 2021 con la variante berlina che condividerà la piattaforma modulare MRA II a trazione posteriore con altre vetture della Stella. L'anno seguente saranno introdotti i modelli Classe C Station Wagon e Classe C Coupé, mentre nel 2023 sarà la volta della nuova Classe C Cabrio.

  • shares
  • Mail