Hennessey: un kit d'elaborazione per il V8 HEMI 6.4

chrysler_v8_6.4_hemi

Le automobili del gruppo Chrysler equipaggiate con il motore HEMI V8 da 6.4 litri potranno beneficiare di un apposito kit d’elaborazione messo a punto da Hennessey, declinato in tre versioni per un massimo di 850 CV. Il primo step viene denominato HPE600 ed utilizza un nuovo sistema di sovralimentazione tramite compressore volumetrico, una centralina aggiornata, appositi iniettori ed un impianto d’alimentazione specifico. La potenza aumenta così da 470 CV fino a quota 600 CV, erogati a 5.500 giri/minuto. La versione HPE650 integra un nuovo basamento e catalizzatori dalla maggiore capacità, per una potenza massima di 650 CV a 5.800 giri/minuto.

Gli incontentabili possono infine richiedere l’opzione HPE twin-turbo, che rimpiazza il compressore volumetrico con una coppia di turbine. In questo caso la potenza aumenta fino ad 850 CV (a 6.200 giri/minuto). Ciascun livello d’elaborazione può essere abbinato ad interventi dedicati alla trasmissione, al sistema di scarico ed all’impianto frenante, oltre a modifiche riguardanti l’estetica e la caratterizzazione dell’abitacolo. Il V8 6.4 è destinato alle Dodge Challenger e Charger, Chrysler 300 e Jeep Grand Cherokee nelle rispettive version SRT-8.

Dodge Challenger SRT8 392
Dodge Charger SRT8
Chrysler 300 SRT8
Jeep Grand Cherokee SRT8

Via | Carscoop

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: