Mille Miglia 2018: rubata una rara Alfa Romeo 6C 2500

Il furto è accaduto a Brescia. La vettura era parcheggiata in un rimorchio fuori da un hotel. E' una Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet

Mille Miglia 2018

Scoprire che la propria auto è stata rubata è sempre una pessima esperienza. Se poi l'auto in questione ha un alto valore, ancora peggio. Non parliamo poi di quando si tratta di un'auto d'epoca molto rara. Ma il fondo si tocca quando la propria auto d'epoca rara e costosa viene rubata pochi giorni prima di partecipare ad una delle gare più importanti al mondo per questo settore. E' accaduto lo scorso weekend, nella notte tra sabato 12 e domenica 13 maggio, a Brescia.

Una stupenda Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet, un modello del 1942, è stata rubata mentre era parcheggiata all'esterno dell'hotel Noce. Si trattava di una vettura registrata per partecipare alla Mille Miglia 2018, in programma dal 16 al 19 maggio. Sarebbe partita col numero 115. L'auto non era parcheggiata direttamente, ma si trovava all'interno di un rimorchio bianco.

Il proprietario è un tedesco, si chiama Jeroen Branderhorst. Egli ha lanciato un appello dal proprio profilo Facebook. La foto di questa pagina ritrae proprio l'esemplare rubato, targa compresa. Si legge nella pagina social: "Chi ha visto il rimorchio e la nostra Alfa? Per favore, condividete".

L'Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet appartiene alla famiglia 6C 2500 che uscì nel 1939 e venne prodotta fino al 1950. Motore a sei cilindri in linea da 2.443 cc, erogava una potenza di 95 cavalli; trasmissione a quattro rapporti con sincronizzatore, sospensioni a ruote indipendenti su entrambi gli assi, quattro freni a tamburo. La Sport aveva una carrozzeria in allumino. La versione cabrio è opera di Pininfarina, uno dei suoi lavori più prestigiosi. Si tratta di un modello abbastanza raro. Nel 2014 un esemplare del 1947 è stato venduto ad un'asta di Sotheby's per 280.000 euro.

  • shares
  • Mail