Ferrari 488 GTB: l’interpretazione di Pogea Racing

A Monaco, in occasione del Top Marques, il preparatore tedesco propone un esclusivo upgrade per la 488 GTB

Vi ricordate la Ferrari 488 Pista svelata al Salone di Ginevra 2018? Un mostro di 720 CV e 770 Nm che ha richiesto circa 3 anni per essere sviluppato. Sembra incredibile, ma già esiste una versione più potente creata, neanche a dirlo, da Pogea Racing.

Si chiama Pogea FPlus Corsa ed anche se i puristi Ferrari storceranno il naso è la reinterpretazione del preparatore tedesco della berlinetta di Maranello. La macchina in questione ha dalla sua dei numeri impressionanti.

Il V8 biturbo da 3.8 litri, infatti, ora sprigiona una potenza di 820 CV e 900 Nm di coppia massima. Ben 150 CV e 140 Nm in più rispetto alla 488 GTB, base di partenza di questo tuning. L’auto impiega solamente 2,8 secondi per raggiunge i 100 km/h partendo da fermo, mentre la velocità massima è fissata a 345 km/h.

Rivisto anche il sistema di scarico per aumentare la sinfonia dell’8 cilindri biturbo. Le componenti estetiche aggiuntive, realizzate in fibra di carbonio, sono numerose: la fascia anteriore, lo splitter, le minigonne e le lame laterali, il grande alettone, l'estrattore e il paraurti posteriore.

Grazie alle nuove parti e ai cerchi forgiati da 21 pollici, il peso sulla bilancia si riduce di 48 kg. Pogea Racing applicherà questo speciale pacchetto a soli 20 esemplari, con prezzi a partire da 35.000 euro.

  • shares
  • Mail