Nuova Ford Mustang: presentato il restyling

Il restyling dell'iconica muscle car americana Ford Mustang, con meccanica, look e motori aggiornati.

ford-mustang-gt-2018

La tinta della carrozzeria Orange Fury la dice lunga sulla vocazione della rinnovata Ford Mustang, che si pone come primo obiettivo quello di emozionare, ancora di più rispetto alle precedenti generazioni, chi ha la fortuna di guidarla. Un successo intergenerazionale che va avanti dal 1964, che ha attraversato oceani contagiando gli innumerevoli fan, anche in Europa, dove 33.000 Mustang fanno da ambasciatrici della cultura motoristica a stelle e strisce.

A quattro anni dal lancio della sesta serie, la Mustang si rinnova sia a livello estetico che meccanicamente. Il restyling ha portato alcuni richiami alle antenate, tanta tecnologia in più e motori evoluti sotto il cofano dal profilo più ribassato. L'aggiornamento come spesso capita ha interessato i fari, ridisegnati a LED, come il design delle prese d'aria inferiori. Rivisti pure paraurti e diffusore nel posteriore, dove spicca anche il terminale a quattro scarichi. La nuova Ford Mustang si presenta anche con nuovi colori metallizzati (Kona Blue, Orange Fury e Royal Crimson) e cerchi in lega da 19 pollici dall'inedito design. Gli interni  fanno sfoggio materiali premium ed inserti in Alcantara su porte e sedili, con finiture in carbonio presenti sul pannello strumenti e sul pomello del cambio. Debuttano i sedili climatizzati rivestiti in pelle ed il volante riscaldato. Piace il vezzo del nuovo pulsante di accensione che una volta entrati si colora di rosso in attesa dell'accensione del motore. L'aggiornamento non poteva escludere l'infotaiment, il Ford SYNC 3, con un nuovo touch-screen capacitivo da 8 pollici, quadro strumenti LCD da 12 pollici, comandi vocali e compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto.

Nuova Ford Mustang viene proposta con motore quattro cilindri sovralimentato 2.3 litri da 290 cavalli e 440 Nm di coppia oppure con il vigoroso 5.0 litri V8 aspirato da 450 cavalli e 529 Nm. Prestazioni e sound dicono molto di più rispetto a quanto indicato dai freddi numeri: 4,3 secondi da 0 a 100 e velocità massima di 249 km/h per la 5.0 V8 fastback, mentre la 2.3 Ecoboost impiega 5,5 secondi e raggiunge i 233 km orari. Entrambi i motori possono essere abbinati alla trasmissione manuale a 6 marce o con quella automatica a 10 rapporti.
Tra le varie dotazioni ricordiamo le sospensioni adattive MagneRide e le dotazioni di sicurezza: esordiscono infatti il controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control) e il monitoraggio della distanza di sicurezza (Distance Alert)

Arriverà in Italia a fine estate, con prezzi che non si dovrebbero allontanare molto dai circa 40 mila euro necessari per acquistare l'attuale Mustang 5.0 V8 fastback. Un prezzo che la rende una delle sportive più accessibili sul mercato. La differenza tra le due motorizzazioni, inoltre, dovrebbe attestarsi intorno ai 5.000 euro.

  • shares
  • Mail