Agropoli: vigili fermati e multati dalla Polizia

La multa della stradale ai vigili urbani ha subito creato un vespaio di polemiche ed il rammarico del sindaco Adamo Coppola

Un classico controllo ad un posto di blocco ed una multa per irregolarità sull’auto. Un episodio replicato numerose volte nel corso di una giornata sulle strade italiane (e non), ma se la vettura fermata è quella dei vigili urbani allora la notizia diventa particolare e curiosa. E’ quanto accaduto ad Agropoli (Salerno), sulla strada della Cilentana, nel fine settimana appena concluso.

La Polizia stradale ha mostrato la classica paletta ai vigili e li ha costretti a fermarsi, chiedendo la visione di patente e libretto. Dopo il controllo dei documenti, sono emerse delle irregolarità sull’auto (non è stato comunicato il tipo di infrazione) ed è scattata la multa. La Fiat Punto ‘irregolare’ non è di proprietà del comune, ma presa a noleggio ed utilizzata per effettuare i controlli con lo Scout Speed, l’autovelox di ultima generazione utilizzato ad Agropoli.

Immediatamente sono scoppiate le polemiche, per questa inusuale multa, ed a prendere la parola è stato il sindaco Adamo Coppola, parecchio infastidito da quanto accaduto: “Premesso che l’operato della nostra Polizia locale viene svolto in piena regolarità e legittimità – le sue parole a Info Cilentoresto molto deluso del comportamento osservato dai poliziotti. La loro azione è stata compiuta in un’ottica completamente opposta a quella che dovrebbe essere la normalità”.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →