Car sharing, Daimler compra flinc

Un altro servizio di car sharing entra a far parte del gruppo Daimler AG: il costruttore tedesco ha comprato Flinc e i suoi 500.000 clienti.

Il gigante tedesco dell’auto Daimler ha comprato la compagnia di ride sharing flinc per rafforzare la sua posizione nel settore del car sharing e competere con Uber e Lyft. Flinc è una compagnia attiva sul mercato tedesco, dove conta mezzo milione di utenti registrati al sito, che mette in contatto possessori di auto e passeggeri occasionali per effettuare viaggi condivisi. E’ leader in Germania dei viaggi condivisi a breve e media distanza e specialista nel porta a porta: il conducente ti viene a prendere sotto casa.

Daimler e Bmw, spiega Reuters in una nota di commento alla notizia, avevano discusso della possibilità di aggregare i propri sistemi di car sharing (rispettivamente car2go e DriveNow) per fare massa critica in Germania, dove la condivisione dell’auto sta prendendo sempre più piede.

Ora arriva la notizia dell’acquisto di flinc da parte di Daimler, ma non è stato dichiarato il prezzo pagato da quest’ultima per mettere le mani sui 500.000 utenti di flinc.

A livello globale, calcola Goldman Sachs e riporta ancora Reuters, il business delle prenotazioni dei taxi e delle corse vale il 33% del valore dell’intero mercato taxi, e potrebbe crescere di otto volte fino a raggiungere i 285 miliardi di dollari entro il 2030. Quando, cioè, i robotaxi a guida autonoma saranno operativi.

Jörg Lamparter, a capo del settore Mobility di Daimler, spiega così le ragioni dell’acquisizione di flinc: “Le opzioni di trasporto sono cambiate, seguendo la domanda dei nostri clienti. Che sia carsharing flessibile, ride sharing o ride sharing porta a porta, con i nostri servizi di mobilità siamo in grado di fornire la soluzione ideale. Con flinc acquisiamo un team estremamente ben coordinato che porta esperienza di valore nel campo del ride sharing a breve distanza“.

I Daimler Mobility Services adesso includono car2go, moovel, mytaxi e flinc. A questi servizi di proprietà va aggiunta la partecipazione finanziaria di Daimler in Blacklane, Careem, FlixBus, Turo e Via. Per un totale di 15 milioni di clienti in più di 100 città in Europa, Nord America e Cina. Flinc, per ora, continuerà a lavorare in maniera indipendente, mantenendo il proprio marchio.

Ultime notizie su Mercedes

Mercedes viene fondata nel 1902 ed è l’azienda a cui tutto ricondurre quando si parla di automobili. Non è infatti azzardato considerare Mercedes come un vero e proprio sinonimo di aut [...]

Tutto su Mercedes →