BMW M550d xDrive: 400 cavalli diesel quadriturbo

La nuova BMW M550d xDrive è una familiare con un animo sportivo, il nuovo 3.0 litri con 4 turbo e 400 cavalli.

Sei cilindri, quattro turbo e 400 cavalli. Questi sono i numeri più importanti della nuova sportiva a gasolio dell'Elica, la BMW M550d xDrive. A Monaco hanno deciso di alzare nettamente il livello delle performance dei motori a gasolio creando un nuovo punto di riferimento per le berline, e station, del segmento E. Il motore è il sei cilindri 3.0 litri che già equipaggia molti altri modelli della gamma BMW, in questo caso rivisitato e rinforzato così da poter accogliere il sistema di sovralimentazione multi stage composto da ben quattro turbine.

Il 3.0 litri quadriturbodiesel della BMW M550d vanta 400 cavalli a 4.400 giri al minuto e una coppia massima di ben 760 Nm disponibili già a 2.000 giri. Si tratta di 19 cavalli e 20 Nm in più rispetto alla BMW M550d xDrive uscente. La trazione non poteva che essere l'integrale xDrive, gestita dall'ormai immancabile cambio automatico Steptronic a otto rapporti. Ne conseguono performance da vera sportiva con consumi da familiare: lo scatto da 0 a 100 chilometri orari viene portato a termine in 4.4 secondi mentre il consumo dichiarato è pari a 5.4 litri ogni 100 chilometri.

Questi dati si riferiscono alla berlina, ma la BMW M550d xDrive è disponibile anche in versione Touring: lo 0-100 km/h è più lento di 2 decimi mentre la velocità massima rimane limitata elettronicamente a 250 chilometri all'ora. A seconda delle dimensioni degli pneumatici il consumo medio può poi salire fino a 6.6 litri nel ciclo ECE. Oltre all'aggiornamento motoristico questa 5er palestrata vanta un assetto ribassato di 1 centimetro e dotazioni M Performance. Un esempio è l'impianto frenante maggiorato che si abbina all'Integral Active Steering, un sistema a quattro ruote sterzanti che migliora l'agilità e la tenuta di strada della vettura.

  • shares
  • Mail