La prima auto di Vasco torna in vita dopo 20 anni

La Fiat Ritmo 65 CL appartenuta a Vasco Rossi è pronta a tornare in vita in un'officina di Sassuolo.

Fiat Ritmo 65 GL

La Fiat Ritmo di Vasco Rossi torna in vita. Abbandonata da 20 anni, la Ritmo 65 CL del "Blasco" è rispuntata nuovamente a Sassuolo. L'icona di casa Fiat di colore grigio jet è stata la prima auto del cantautore italiano, che l'ha acquistata il 3 ottobre del 1979 al prezzo di 5 milioni e 320mila lire.

Come riporta l'articolo pubblicato su "Il Resto del Carlino", la Fiat Ritmo di Vasco Rossi fa parte della prima serie del modello prodotto dal 1978. Ora si trova nell'officina di Massimo Turrini, che le ha evitato la rottamazione. L'auto è stata poi venduta da Vasco nel 1981 a un nuovo proprietario che ha pensato di disfarsene abbandonandola in un bosco di Montefiorino, sull'Appennino modenese.

 

Fortunatamente il figlio, per senso civico e per evitare problemi con la legge, ha deciso di rottamarla ma l'assenza della targa rappresentava un problema e nessuna officina o rottamatore intendeva occuparsi del mezzo. Fino a quando si è rivolto all'officina di Turrini raccontandogli la storia della vettura.

Il meccanico, intuendo immediatamente il valore dell'auto, ha commissionato una visura al Pra per avere conferma che fosse effettivamente la prima auto di Vasco. Ora la vettura è smontata in pezzi ma l'obiettivo è farla ritornare presto lucida e funzionante: "Non la farò vedere a nessuno finché non sarà ultimata - ha spiegato il meccanico al quotidiano felsineo. - La metterò a posto per soddisfazione personale".

  • shares
  • Mail