Porsche: "La Macan? Non è un'Audi Q5 travestita!"

foto spia interni Porsche Macan

“La Macan non sarà un'Audi Q5 con lo stemma Porsche sul cofano”, parola di Wolfgang Hatz, capo del reparto di Ricerca e Sviluppo del costruttore tedesco. Secondo Hatz, pur essendo basata sulla SUV intermedia di Ingolstadt, la Macan vanterà una dinamica di guida esclusiva grazie a “motori, trasmissioni e sospensioni completamente nuove. Audi non crederebbe a quello che siamo stati capaci di fare ed i nostri cugini dei quattro anelli non dovrebbero avere paura di una cannibalizzazione della Q5. Quest’ultima e la Macan si rivolgono infatti a una clientela molto differente”.

Hatz ha inoltre confermato che la Macan sarà la prima Porsche dell’era moderna ad annoverare fra le sue motorizzazioni un’unità a quattro cilindri – presumibilmente di derivazione Audi, aggiungiamo noi – in un secondo momento della sua vita commerciale. A quanto pare quindi, la casa di Stoccarda starebbe già “mettendo le mani avanti” rivendicando l’esclusività del suo prodotto e le caratteristiche che lo renderebbero diverso dalla Q5.

In realtà le differenze passanti fra le due auto in questione sembrano essere più o meno le stesse che distinguevano la vecchia Cayenne dalla Q7 e della VW Touareg. Un messaggio, quello di Hatz, apparentemente diretto più ai cugini del gruppo VW che alla clientela a cui si rivolge l’auto, presumibilmente nemmeno così interessata a questioni di questo genere. Inoltre, la Macan vedrà il suo debutto commerciale, fissato per la fine del 2013, nella fase finale del ciclo produttivo della Q5 attualmente in commercio, arrivata sul mercato a settembre del 2008. Altro fattore che potrebbe in qualche modo dividere il destino delle due auto. Perlomeno fino alla presentazione della nuova Q5…

foto spia interni Porsche Macan
foto spia interni Porsche Macan
foto spia interni Porsche Macan
foto spia interni Porsche Macan

  • shares
  • Mail
43 commenti Aggiorna
Ordina: