Le Abarth 124 Spider del Salone di Padova 2016 [Video]

A 44 anni di distanza l'Abarth 124 Spider torna nei Rally: l'antenata e l'attuale ad Auto e Moto d'Epoca 2016

La storia di Abarth è costellata di successi nelle competizioni. Proprio per questo il marchio dello Scorpione ha intenzione di ampliare la propria presenza nelle competizioni internazionali tornando sulle strade dei Rally. Proprio per questo Abarth ha sviluppato la nuova Abarth 124 Rally che qui a Padova è per la prima volta esposta con tutta la meccanica definitiva. Il motore è un quattro cilindri bialbero da 1.8 litri a iniezione diretta sovralimentato con turbina.

La potenza massima è di 300 cavalli a 6.500 giri al minuto e viene scaricata a terra dalla sola trazione posteriore. A gestire tutta questa esuberanza c'è un cambio sequenziale a sei rapporti ed un differenziale meccanico a slittamento limitato. Questa versione debutterà nei campionati internazionali nel corso del 2017 e cercherà di ripetere i successi conquistati dalla propria progenitrice che, proprio qui a Padova, le era esposta affianco.

La Fiat 124 Abarth Rally Gruppo 4 in mostra ad Auto e Moto d'Epoca 2016 è quella guidata da Maurizio Verini. Questo modello, portato al debutto nel 1972, disponeva di un motore 1.756 centimetri cubici da 200 cavalli e di una carrozzeria particolarmente leggera. Tetto e cofano sono in fibra di vetro mentre le portiere sono in alluminio: questi segreti permisero alla sportiva dello Scorpione di ottenere due vittorie nel Campionato Europeo Rally, arrivando seconda per quattro stagioni consecutive nel campionato costruttori.

  • shares
  • Mail