In California i veicoli della nettezza urbana faranno attività di controllo?

La telecamere dovrebbero aiutare a scovare eventuali automobili rubate.

Un camion della nettezza urbana

L’amministrazione di San Jose (California) sta pensando di installare apparecchi digitali per la lettura delle targhe sui veicoli della nettezza urbana, al fine di aumentare la frequenza e l’efficacia dei controlli. Johnny Khamis, consigliere comunale, ha spiegato che “in tal modo potremmo analizzare tutte le strade della città almeno una volta alla settimana”, nel tentativo di scoprire eventuali automobili rubate o collegate a reati particolarmente gravi.

L’idea è piaciuta anche al sindaco Sam Liccardo, che ha autorizzato una specifica commissione a proseguire l’attività di studio. I veicoli della nettezza urbana svolgerebbero così le stesse mansioni oggi eseguite da sei volanti della Polizia, nel cui abitacolo è presente un sistema digitale simile al nostro Targa System: l’impianto legge il numero di una targa e riscontra eventuali corrispondenze, segnalando poi agli inquirenti se l’automobile figura nella banca dati della Polizia.

Il progetto ha suscitato comunque una lunga serie di critiche ed obiezioni: alcuni lamentano violazioni della privacy, altri invece una realtà in stile Grande Fratello. Una soluzione comparabile è già in vigore a San Francisco, ma in quel caso le telecamere sono montate sui bus e fotografano la targa di eventuali automobili presenti nelle corsie riservate. Un consigliere comunale ha spiegato che il progetto ha bisogno di tempo prima che venga reso definitivo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail