McLaren P1 GTR: questo il primo esemplare stradale?

L'automobile monta luci, specchietti e persino un tergicristallo. Il gruppo ibrido sviluppa gli stessi 1.000 CV della GTR?

La prima P1 GTR road legal?

Era lo scorso aprile quando il garagista britannico Lanzante annunciò di voler allestire una McLaren P1 GTR per l’utilizzo su strada. “Valuteremo da caso a casospiegò Dean Lanzante, titolare dell’omonima scuderia –. Per noi sarà fondamentale capire dove l’auto verrà guidata, ma cercheremo in ogni caso di mantenere lo spirito della versione GTR”.

L’operazione non coinvolge né McLaren e nemmeno il suo reparto MSO, ma è evidente la presenza di un qualche accordo: Lanzante collabora ormai da 20 anni con l’azienda di Woking e non intende – come lui stesso ha annunciato – rovinare il rapporto di collaborazione e fiducia. Il risultato della conversione è visibile nella foto in apertura.

GT Spirit non rivela dove l’abbia trovata e nemmeno le principali caratteristiche tecniche, ma sono comunque ben visibili gli elementi che rendono unico questo esemplare: l’auto monta uno specifico impianto d’illuminazione, gli specchietti retrovisori e persino il tergicristallo. Il pacchetto aerodinamico risulta decisamente più estremo nel paragone con quello montato sulla P1 stradale. La vettura dovrebbe mantenere lo stesso powertrain della P1 GTR: In tal caso il V8 biturbo da 3,8 litri sviluppa una potenza di 800 CV, ma a disposizione vi sono anche i 200 CV erogati dal motore elettrico.

  • shares
  • Mail