GTI Treffen Wörthersee 2015: lo stand Volkswagen

Non solo Golf GTI: ecco lo stand Volkswagen al Wörthersee 2015

E’ nato come un piccolo raduno provinciale nel 1982, ma oggi il GTI-Treffen è senza dubbio uno dei raduni automobilistici internazionali più importanti del mondo, nonché una dimostrazione di forza del gruppo VW. Lo capisci appena varchi la soglia di ingresso nel mondo del Wörthersee e ti ritrovi nel grande ed affollatissimo stand Volkswagen. La casa di Wolfsburg partecipa all’evento a 360°, proponendo in anteprima mondiale concept avveniristiche, prototipi che anticipano vetture di prossima produzione e lasciando tanto spazio anche alla guida offroad, al motorsport – all’evento ha preso parte attivamente anche Sebastien Ogier, campione del mondo WRC con il team ufficiale Volkswagen – e al puro intrattenimento; insomma la “prova provata” che anche un marchio razionale come Volkswagen può farsi prendere la mano da un po’ di sana follia e concedersi delle divagazioni fuori dagli schemi tradizionali del brand.

Va interpretata in questo senso la T1 Race Taxi esposta in una delle passerelle dello stand VW: realizzata per l’edizione 2015 del raduno, è spinta da un motore boxer 6 cilindri derivato dalla Porsche 993 Turbo, elaborato a 530 Cv di potenza e dotato di raffreddamento ad aria. Dalla 993 derivano anche sterzo e freni, mentre il cambio origina dalla 996 GT3. Poggiato su ruote BBS da 18”, pesa appena 1500 kg grazie alla moltitudine di elementi realizzati in CFRP. Altrettanto impressionante per estetica e contenuti tecnici la Golf GTE Sport, concept che anticipa alcuni dei concetti stilistici che troveremo sulla Golf VIII. Praticamente pronta alla produzione la GTI Clubsport, versione ipervitaminizzata della sportiva hatchback tedesca: sarà costruita dal 2016 per celebrare i 40 anni di onorata carriera della GTI; un traguardo storico che i fan del Wörthersee sapranno certamente celebrare a dovere il prossimo anno…

Al Wörthersee 2015 anche i wurstel sono della Volkswagen!

Forse non tutti sanno che Volkswagen produce anche wurstel, ironicamente venduti come “ricambi originali”. No, non è uno scherzo! Se nel 2014 la casa tedesca ha venduto 6.4 milioni di auto nel mondo, i wurstel prodotti da VW nello stesso anno sono stati 7.8 milioni (+1.2 milioni rispetto al 2013): esatto, Volkswagen produce più wurstel che automobili. Commercializzati in più gusti (il più celebre ed apprezzato è il “Currywurst”), vengono prodotti in 2 formati, 12.5 e 25 cm. E siccome questo alimento ben si sposa con la salsa ketchup, VW produce anche quella: oltre 536 tonnellate l’anno. I wurstel in questione sono nati prima della Golf, nel 1973, e sono prodotti con carni provenienti dalla regione di Wolfsburg. Ne esistono anche versioni per vegetariani, mentre quelle tradizionali presentano una percentuale di grasso del 20%, contro il 40-45% del resto del “segmento”. Si tratta di un alimento proposto anche nelle mense delle fabbriche della VW ma si può persino comprare alla Volkswagen Arena, durante le partite di calcio della squadra di casa.

Tutte le foto della maxi-gallery

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →