Per l’emiro un garage da 28 milioni

L’edificio sorgerà a Londra e potrà ospitare un centinaio di automobili. Se lo farà costruire Mohammed bin Rashid Al Maktoum, vice-presidente degli Emirati Arabi.

Lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum costruirà a Londra un sontuoso garage privato, a sei piani, destinato ad ospitare le oltre 100 vetture presenti nella sua collezione. L’edificio sorgerà nei pressi dell’eliporto di Battersea e rappresenta di fatto una porta d’accesso alla città: Al Maktoum ed i suoi 23 figli potranno atterrare e salire direttamente a bordo di una automobile, senza doversi nemmeno premurare di avvertire gli autisti.

All’interno del garage saranno ricavati uffici, servizi igienici ed appartamenti, in cui vivrà il personale addetto alla manutenzione ed alla messa in servizio delle vetture. Il costo dell’edificio è ignoto, ma il Daily Mail cita alcune fonti nel settore dell’edilizia e spiega che serviranno circa 4 milioni di sterline (5.5 milioni di euro) per i lavori di costruzione, 12 milioni di sterline per scavare le fondamenta (16.5 milioni di euro) ed un altro paio di milioni (2.75 milioni di euro) per le finiture e l’allestimento interno.

Il totale si avvicina pertanto a 28 milioni di euro. Lo stabile ha due piani sottoterra e quattro fuori terra. Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha 46 anni, è l’attuale Primo ministro e vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti e vanta un patrimonio stimato di 16 miliardi di euro.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Brevi

Link a notizie brevi sul mondo dell'auto

Tutto su Brevi →