Fiat 500: il "dietro le quinte" della pubblicità Immigrants

backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants

Nel guardare il video chiunque si sarà posto la domanda, pensando a chissà quale effetto speciale o magia nell’elaborazione grafica. Questo perché risulta difficile pensare che le automobili siano realmente finite in mare. Eppure le immagini pubblicate dall’agenzia Paul Panenek dimostrano il contrario: Fiat ha infatti sacrificato ben sei 500 per realizzare il video pubblicitario Immigrants, che da lunedì viene trasmesso su tutte le televisioni locali e nazionali statunitensi. La squadra di tecnici ha utilizzato barche, trattori e carri attrezzi per recuperare le 500 protagoniste dei tuffi, mentre l’esemplare di colore giallo è stato addirittura lasciato cadere da un’altezza di oltre 20 metri quand’era attaccato ad una gru.

Per realizzare una scena dallo sviluppo particolarmente complesso, il regista del video ha addirittura chiesto l’aiuto di uno stuntman “anfibio”. Le riprese sono durante 12 giorni fra la costiera amalfitana e New York.

backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants
backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants
backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants
backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants

backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants
backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants
backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants
backstage Fiat 500 pubblicità Immigrants

Via | Carscoop

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: