Auto Elettriche: nel futuro ricarica wireless in movimento?

La nostra prova su strada della prima elettrica di Nissan: la Leaf

Gli studiosi dell'Energy Dynamics Lab, un'organizzazione di ricercatori della Utah State University, sono al lavoro per sviluppare un nuovo sistema di ricarica wireless on the go delle auto elettriche. Questo sistema permetterà di ricaricare le batterie delle vetture anche in movimento, fino ad una velocità massima di 110 km/h, risolvendo così molti problemi delle odierne auto elettriche.

Il sistema funziona tramite una speciale griglia integrata all'interno della pavimentazione stradale, così come già fatto con successo in alcuni parcheggi. Il prossimo passo dei ricercatori americani è quello di permettere alle auto di ricaricarsi anche in movimento, così da rendere l'esperienza della guida delle auto elettriche, sempre più piacevole e priva di inconvenienti causati dalle colonnine di ricarica.

Energy Dynamics Lab conta di fare la prima dimostrazione di ricarica wireless on the go entro la fine del 2013. Questa nuova tecnologia porterebbe ad una riduzione delle dimensioni delle batterie presenti sull'auto fino all'80%, rendendo le auto elettriche molto più leggere e risolvendo molti problemi di ricarica. Certo prima di implementare questa tecnologia ci vorrà del tempo ma se ben sviluppata, porterà sicuri benefici sia all'ambiente, sia ai guidatori.

La nostra prova su strada della prima elettrica di Nissan: la Leaf
La nostra prova su strada della prima elettrica di Nissan: la Leaf
La nostra prova su strada della prima elettrica di Nissan: la Leaf
La nostra prova su strada della prima elettrica di Nissan: la Leaf
Via | Traffic Technology International

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: