Peugeot RCZ R Bimota

Peugeot RCZ R Bimota - Il marchio del Leone presenta il nuovo allestimento speciale creato in collaborazione con Bimota.

Peugeot RCZ R Bimota

Peugeot RCZ R Bimota - Peugeot unisce la passione delle quattro e delle due ruote con una nuova one off creata in collaborazione con l'azienda motociclistica Bimota. La nuova Peugeot RCZ R Bimota, presentata durante il Motor Bike Expo 2015 di Verona, è stata direttamente sviluppata dalla casa riminese Bimota in collaborazione con Motorquality, ed ha così preso una denominazione interna solitamente riservata alle moto, prendendo il nome di PB104, con le iniziali di Peugeot e Bimota unite al numero 1 per simboleggiare il primo progetto ed allo 04 come identificazione di un mezzo a quattro ruote. L'allestimento è stato così curato nei minimi dettagli e si caratterizza per diverse modifiche estetiche abbinate ad aggiornamenti meccanici che hanno ulteriormente migliorato la tecnica della sportiva del Leone.

Si è così deciso di partire da un'elaborazione motoristica che ha introdotto una nuova valvola pop-off per il turbo, che ha guadagnato anche dei nuovi raccordi siliconici, un catalizzatore sportivo abbinato ad uno scarico da competizione, un nuovo filtro conico per la turbina ed un'immancabile rimappatura della centralina di gestione motore. Così la Peugeot RCZ R Bimota riesce a toccare quota 304 cavalli contro i 270 d'origine, proponendosi però anche con le varie modifiche caratteristiche di tutte le Peugeot RCZ R. L'impianto frenante aggiornato con pinze freno a 4 pistoncini e dischi da 380 millimetri si abbina infatti ad un nuovo differenziale Torsen e ad un assetto irrigidito e ribassato di 10 millimetri rispetto alle normali Peugeot RCZ.

Esternamente la Peugeot RCZ R Bimota si caratterizza per una livrea ispirata alle Bimota del Campionato Superbike, con vari adesivi e profili rossi abbinati a particolari in nero opaco. Oltre a questo Gli interni sono stati interamente modificati con rivestimenti in Alcantara, nuovi manometri con cornici rosse e due alloggiamenti per caschi integrali e tuta da moto ricavati al posto dei sedili posteriori. A completare l'allestimento, due telecamere GoPro 4 integrate nel muso e nella coda della vettura, insieme ad una versione con schermo a 7 pollici di TomTom Bridge che gestisce la connettività della vettura svolgendo il ruolo di navigatore e di impianto di infotainment.


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: