BMW M4 G-Power: 520 cavalli per arrivare a 325 km/h

BMW M4 - G-Power porta il sei cilindri TwinPower Turbo fino a 520 cavalli permettendo alla sportiva di raggiungere i 325 chilometri orari.

BMW M4 G-Power: 520 cavalli per arrivare a 325 km/h

BMW M4 - Ormai i preparatori riescono a ricavare decine di cavalli aggiuntivi semplicemente aggiornando le centraline elettroniche dei nuovi propulsori sovralimentati. La BMW M4 è un esempio di questa nuova tendenza, con G-Power che è riuscita ad aumentare la potenza del sei cilindri in linea TwinPower Turbo di quasi 90 cavalli. Il preparatore tedesco si è infatti limitato ad aggiornare l'impianto di scarico ed il filtro dell'aria, rimappando la centralina elettronica ed ottenendo dal 3.0 litri di BMW una potenza di ben 520 cavalli e 700 Nm. Un netto incremento rispetto ai 431 cavalli espressi tra i 5.500 ed i 7.300 giri ed alla coppia massima di 550 Nm erogati con continuità tra i 1.850 ed i 5.500 giri al minuto del modello di serie.

Con il motore originale la BMW M4 è in grado di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 4.4 secondi nella sua variante con cambio automatico doppia frizione, con il cronometro che si ferma due decimi dopo se si opta per la variante con cambio manuale. In entrambe le versioni la velocità risulta limitata elettronicamente a 250 chilometri orari ma i tedeschi di G-Power, rimappando la centralina, hanno anche eliminato il limitatore, permettendo alla BMW M4 di scatenare tutto il suo potenziale velocistico.

La BMW M4 G-Power da 520 cavalli riesce così a spingersi fino ad una velocità massima di 325 chilometri orari, riuscendo così ad impensierire supercar dai prezzi ben più elevati. G-Power non ha però reso pubblici i rilevamenti cronometrici per quanto riguarda le accelerazioni, limitandosi a fornire alcune informazioni sull'estetica rinnovata della vettura che comprende delle componenti aggiuntive per i paraurti, nuove minigonne e cerchi in lega da 20 pollici.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: