In Germania vendono una Lancia Hyena

La fuoriserie realizzata da Zagato è in vendita per 95.000 euro. E' l'esemplare numero 14 dei 25 costruiti, nonostante inizialmente si pensò di costruirne 500.

Lancia Hyena

Un collezionista tedesco ha messo in vendita la sua Lancia Hyena, vettura costruita in appena 25 esemplari e realizzata su base Delta Integrale. L’automobile è di colore giallo, risale al settembre 1992 ed ha percorso circa 21.000 chilometri. Il proprietario giura di non averla sottoposta ad alcuna modifica di natura tecnica, e domanda 95.000 euro quale prezzo d’acquisto. E’ l’esemplare numero 14.

Il desiderio di una fuoriserie Lancia venne espresso a fine anni ‘80 da Paul Koot, importatore delle vetture di Chivasso sul mercato olandese. I vertici dell’azienda espressero parere contrario e addussero problemi di natura economica. Koot si rivolse pertanto a Zagato e nel 1990 un suo designer (Marco Pedracini) ne disegnò le linee, con l’idea di realizzata una vettura a trazione integrale, leggera, compatta ed assai raffinata: materiali nobili sono infatti utilizzati sia per l’abitacolo che per la carrozzeria. D’ogni modo il gruppo Fiat continuò a mantenersi piuttosto freddo e si rifiutò persino di fornire i componenti di natura tecnica, ragion per cui vennero stravolti i numeri di vendita: dai 500 esemplari si scese rapidamente a 75, ma solo 25 furono poi ultimati (con il sacrificio di altrettante Delta Integrale).

Il Lingotto concesse solamente di utilizzare il marchio Lancia. L’auto venne presentata al salone di Bruxelles, nel gennaio 1992. E’ lunga 3.986 mm, pesa 1.150 chili (due quintali in meno della Delta) ed utilizza sospensioni MacPherson, mentre il quattro cilindri 2.0 sviluppa 45 CV in più dell’unità di partenza e raggiunge quota 300 CV. Il cambio è manuale a 5 rapporti. L’auto si trova ad Emmerich am Rhein, nella Renania.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: