Brescia: sposi multati per divieto di sosta in chiesa

In provincia di brescia due sposini sono stati multati per divieto di sosta sul sagrato della chiesa dove si stavano sposando.

multausa

Nella vita di tutti noi ci sono delle occasioni in cui l'ultima cosa che si andrebbe a pensare è la possibilità di prendere una multa. Il matrimonio è proprio una di queste occasioni ma una coppia di sposini del bresciano è stata protagonista di un'infrazione che ha quasi dell'incredibile. Tutto è accaduto a Capriolo, in provincia di Brescia, dove due sposini avevano scelto di celebrare le proprie nozze durante lo scorso giugno utilizzando come automobile una Fiat 500 bianca. Appena prima di celebrare la cerimonia la Fiat 500 è stata parcheggiata momentaneamente nel sagrato della chiesa per far scendere gli sposi, con tutti gli invitati all'interno dell'edificio pronti per assistere al matrimonio dei due. Usciti dalla chiesa i due hanno continuato i festeggiamenti utilizzando tranquillamente la loro Fiat 500 e continuando la loro vita da coppia sposata, tra viaggio di nozze e ritorno alle abitudini quotidiane. Fin qui nulla di strano.

Pochi giorni fa però i due sposini si sono visti recapitare una brutta sorpresa. La Polizia Locale di Capriolo gli ha infatti inviato un verbale da 80 euro per divieto di sosta nel giorno delle nozze proprio sul sagrato della chiesa dove i due si stavano sposando. L'infrazione però è stata rilevata nel brevissimo tempo in cui la vettura è rimasta ferma sul sagrato per permettere agli sposi di scendere visto che poi alcuni degli invitati spostarono la compatta in un parcheggio regolare.

Oltre al danno la beffa però, visto che da un verbale di partenza di 80 euro, che a quanto pare non era stato segnalato, ora si è arrivati a ben 180 euro visto il mancato pagamento della multa.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: