La Porsche Cayenne sbatte contro il TIR e resta incastrata sotto

Il conducente di una Porsche Cayenne perde i sensi e finisce dritto contro il rimorchio di un TIR. L'autista però non se ne accorge e trascina l'auto per 10 chilometri.

La telecamera montata nella cabina di un TIR ha ripreso i minuti successivi ad un clamoroso incidente fra una Porsche Cayenne ed un altro TIR. L’episodio sarebbe già di per se incredibile, ma assume contorni ancor più mirabolanti dopo la testimonianza fornita dalla Polizia. Siamo in Cina, nella provincia del Jiangxi, ed al volante della Porsche c’è il 32enne Zhen Yin.

Yin era tenuto sotto controllo dagli uomini in divisa per sospetti rapporti con la malavita organizzata, legati in particolare al traffico di sostanze stupefacenti. Ed è stata proprio la droga a tirargli un brutto scherzo: l’uomo è svenuto mentre guidava la sua automobile ed ha tamponato un TIR in marcia. L’autista del mezzo però non si è accorto di nulla ed ha trascinato il SUV per una decina di chilometri, fino a quando un collega non lo ha affiancato per segnalargli il pericolo.

Mi stavo avvicinando alla Porsche ed ho pensato che fosse troppo vicina al TIRricorda Jian Yeh, l’autista che nel video affianca il TIR –. Solo allora ho capito che in realtà la Porsche era effettivamente schiacciata contro il posteriore del rimorchio. Il conducente della vettura non sembrava cosciente, ma non sono riuscito a capire se fosse morto o se si fosse addormentato”. I due autisti hanno poi chiamato la Polizia. Gli agenti saranno rimasti sorpresi nell’aprire il vano bagagli della Cayenne: al suo interno era presente un’ingente quantità di droga, ragion per cui Yin è stato prima curato e poi spedito dietro le sbarre.

  • shares
  • Mail