Q8 acquisisce Shell, l'AD Gilotti: "Siamo la seconda rete in Italia"

Alessandro Gilotti, amministratore delegato di Kuwait Petroleum Italia, intervistato in esclusiva dalla redazione di Autoblog

Abbiamo chiesto ad Alessandro Gilotti, amministratore delegato di Kuwait Petroleum Italia Spa, cosa cambierà dal punto di vista del consumatore dopo l’accordo raggiunto per l’acquisizione di Shell Italia Spa. Ai microfoni di AutoBlog, Gilotti ha spiegato che l'intesa per la cessione delle partecipazioni nelle società attive nei business Shell Rete, Aviazione, Supply e Distribuzione in Italia permetterà ai consumatori di "utilizzare una rete più grande, arricchita di oltre 800 impianti, la seconda in Italia con 3.500 punti vendita in tutto il territorio, con formati diversi e prodotti nuovi".

Dopo aver evidenziato il fatto che "Q8 è leader nel settore dei formati automatici", Alessandro Gilotti si è detto poi "particolarmente contento che il marchio Q8 che sostituirà Shell, sarà per questa occasione rinnovato; il marchio troverà la sua prima esposizione nella rete ex-Shell e successivamente su tutta la rete Q8".
L'accordo annunciato a febbraio scorso consentirà alla Kuwait Petroleum Italia Spa di avere a disposizione un patrimonio di risorse umane più ampio. A tale proposito Gilotti ha detto:


I colleghi provenienti da Shell porteranno una ventata di novità grazie alla loro esperienza e alla loro cultura. Così come è avvenuto in passato per la storia di Q8 che è una storia di acquisizioni e di fusioni. E in ciascuna di queste ci sono stati apporti estremamente importanti che hanno creato la vitalità che oggi contraddistingue il Gruppo Q8

Infine, quando abbiamo chiesto ad alessandro Gilotti quali fossero i criteri considerati per la valutazione della soddisfazione dei clienti, il CEO di Kuwait Petroleum Italia ha spiegato:

Per prima cosa sicuramente le vendite, che in questo periodo ci stanno dando un buon segnale di apprezzamento. Ma non solo. Oggi fortunatamente abbiamo mille modi per entrare in contatto con i consumatori: da internet ai blog, fino alle stesse campagne promozionali. Questo ovviamente con tutte le difficoltà che ne discendono perchè chiaramente il consumatore chiede e il fornitore deve essere in grado di soddisfare questi bisogni.

Iniziativa realizzata in collaborazione con Kuwait Petroleum Italia SpA

foto di Antonio Ranesi

  • shares
  • Mail