Fish on wheels: su Kickstarter l'automobilina per i pesci

Fish On Wheels prevede infatti una telecamera puntata sull’acquario, che determina i movimenti del pesce e muove le ruote o lo sterzo in funzione della sua traiettoria. I nostri amici potranno quindi seguirci in giro per casa.

La società olandese Studio Diip ha pubblicato su Kickstarter il bando con cui raccogliere i 40.000 euro necessari per la costruzione dei primi Fish On Wheels, ovvero un’automobilina elettrica studiata per garantire mobilità ed indipendenza ad un pesce rosso. L’annuncio scadrà il 28 maggio ed ha già interessato 71 utenti, che hanno versato una somma complessiva di circa 4.900 euro.

Studio Diip vuole in tal modo dimostrare l’utilità e l’efficacia delle varie tecnologie per il riconoscimento (recognition technology) di oggetti o persone, core business di un’azienda specializzata anche nel settore dell’intelligenza artificiale. Fish On Wheels prevede infatti una telecamera puntata sull’acquario, che determina i movimenti del pesce e muove le ruote o lo sterzo in funzione della sua traiettoria.

Il sistema è composto da un pacco batterie, da un motore, da un beagleboard, da un arduino e da un telecamera, oltre ovviamente ad una piccola vasca. I 40.000 euro permetteranno a Studio Diip di realizzare il Fish On Wheels in versione base, ma se gli internauti metteranno a disposizione un totale di 70.000 euro la scocca dell’automobilina includerà anche dei LED ad indicare la direzione di marcia.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: