Volkswagen T-Roc: prime immagini ufficiali

Volkswagen metterà presto il naso fra i SUV di segmento B. Lo farà con una vettura ispirata al prototipo T-Roc, lunga circa 4.20 metri e con trazione integrale (ma non sarà priva della trazione anteriore). Sfrutterà la piattaforma MQB?


La futura B-SUV del marchio Volkswagen avrà numerosi elementi in comune con il prototipo T-Roc. E’ quanto lascia intendere il marchio di Wolfsburg, accompagnando tale ammissione con una prima galleria di immagini ufficiali. L’auto occuperà un gradino inferiore rispetto alla Tiguan e seguirà le vetture ispirate ai prototipi Taigun, CrossBlue Coupe e CrossBlue, destinate rispettivamente all’India, alla Cina ed agli Stati Uniti. E’ lunga 4.170 mm, larga 1.831 mm ed alta 1.501 mm, ha carrozzeria tre porte e pesa 1.420 chili. Rappresenta un’ulteriore applicazione della piattaforma MQB, mai destinata ad una vettura di segmento B e men che meno ad un modello con ruote alte.

A livello tecnico sono previsti il cambio doppia frizione DSG a sette marce, la trazione integrale 4MOTION ed il motore 2.0 TDI da 184 CV/380 Nm. La Volkswagen T-Roc accelera quindi da 0 a 100 km/h in 6.9 secondi, raggiunge la velocità massima di 210 km/h e consuma in media 4.9 litri di gasolio ogni 100 km, per per 129 grammi al chilometro di CO2. La trazione integrale permette di scegliere fra le modalità Street, Off-road e Snow, ciascuna delle quali si abbina ad una diversa resa cromatica del pannello AMOLED da 12.3 pollici (in sostituzione del quadro strumenti).

I cerchi in lega misurano 19 pollici e calzano pneumatici 245/45. La colorazione è denominata Blue-Splash Metallic, mentre l’abitacolo veste tessuti dalle sfumature tendenti al nero. Da sottolineare poi la presenza di un doppio pannello amovibile, soluzione che trasforma la T-Roc concept in una sorta di targa. I due moduli trovano posto nel vano bagagli.

Volkswagen T-roc concept

Volkswagen T-Roc concept

La Volkswagen T-Roc debutta al salone di Ginevra (4-16 marzo) e fornisce lo spunto da cui ricavare il terzo modello a ruote alte, parte di una famiglia che dai prossimi anni includerà anche le vetture ispirate ai prototipi Taigun, CrossBlue Coupe e CrossBlue. Gli stilisti del marchio tedesco hanno dunque ultimato un SUV di taglio sportiveggiante, a tre porte, muscoloso e dalle ridotte superfici vetrate. Misura 4.179 mm in lunghezza, 1.831 mm in larghezza ed 1.501 mm in altezza. Risulta quindi ben più compatto del Tiguan (4.43 metri), nonché di 20 centimetri più lungo rispetto alla Polo.

Le dimensioni da perfetto B-SUV esprimono anche la flessibilità della nota piattaforma MQB, finora destinata a modelli di segmento superiore e qui applicata su una vettura a ruote alte. La T-Roc pesa 1.420 chili, ha un abitacolo configurato per ospitare quattro passeggeri ed il suo tetto è in realtà formato da una coppia di pannelli amovibili. I cerchi in lega misurano 19 pollici e calzano pneumatici 245/45. La colorazione è denominata Blue-Splash Metallic, mentre l’abitacolo veste tessuti dalle sfumature tendenti al nero. A livello tecnico sono previsti il cambio doppia frizione DSG a sette marce, la trazione integrale 4MOTION ed il motore 2.0 TDI da 184 CV/380 Nm, che garantisce un’accelerazione 0-100 km/h in 6.9 secondi, una velocità massima di 210 km/h ed un consumo medio di 4.9 l/100 km (per 129 grammi al chilometro di CO2).

La T-Roc concept si rivela inoltre il primo modello Volkswagen ad essere munito di un quadro strumenti digitale. È un pannello AMOLED da 12.3 pollici, a cui vengono riconosciute tre differenti sfumature in abbinamento alle modalità di guida Street, Offroad e Snow. Il tablet a centro plancia proietta le immagini raccolte dalla telecamera posteriore di parcheggio e restituisce numerose possibilità di personalizzazione.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Volkswagen

La Volkswagen è una casa automobilistica tedesca, nata nel 1937. Il nome significa 'vettura del popolo', perché si voleva realizzare una vettura tedesca alla portata dei meno abbienti. L'anno successivo fu po [...]

Tutto su Volkswagen →