McLaren: va all’asta una F1 GTR del 1997!

L’auto risale al 1997 e partecipò a cinque appuntamenti del campionato FIA GT, nei quali conquistò 2 vittorie ed addirittura 4 podi. Una stima del prezzo? Sappiate che l’ultima F1 (stradale) è passata di mano per oltre 6 milioni di euro!

Era lo scorso mese di agosto quando una McLaren F1 venne battuta all’asta. L’anonimo compratore sborsò addirittura 8.47 milioni di dollari (6.16 milioni di euro) per aggiudicarsi un esemplare stradale, di colore Magnesium Silver, guidato per meno di 20.000 chilometri. Questa introduzione è necessaria per lasciarvi immaginare quale cifra grossomodo raggiungerà una F1 GTR risalente al 1997, che la casa Scottsdale Auction metterà all’incanto fra il 17 ed il 18 gennaio. La sportiva appartiene oggi ad un collezionista tedesco, è in versione Longtail ed ha 021R quale codice di telaio.

Il suo pedigree è interamente certificato, dal momento che venne utilizzata dal BMW Motorsport Schnitzer Team e che fu guidata dai piloti JJ Lehto e Steve Soper. Sappiamo quindi che partecipò a cinque appuntamenti del campionato FIA GT e giunse a podio in quattro occasioni, vincendo le gare di Hockenheimring ed Helsinki. La F1 GTR risale al 1995 e partecipò a competizioni di vario genere fino al 2005.

Esordì nel BPR Global GT Series e fu declinata in tre varianti: i primi 9 esemplari hanno corpo vettura tradizionale e kit aerodinamico ‘base’, i secondi 9 esemplari vestono appendici di maggior profilo e gli ultimi 10 esemplari si caratterizzano per la cosiddetta Longtail (coda lunga), mentre a livello meccanico vennero introdotti accorgimenti per ridurre la massa, la resa aerodinamica e l’efficienza del V12.

Ultime notizie su McLaren

McLaren viene fondata nel 1964 a Slough (Londra), dal pilota neozelandese Bruce McLaren. Quest’ultimo sceglie di gettarsi nella mischia delle automobili da corsa e realiz [...]

Tutto su McLaren →