Alfa Romeo 33 Stradale: in vendita un esemplare del 1968!

E’ uno 18 esemplari realizzati, appartenuto fino al 1984 ad un collezzionista italiano e poi finito qua e là per il mondo. Fu premiata quale Best in Class al Concorso d’Eleganza Pebble Beach.


Un fortunato collezionista di automobili ha l’opportunità di regalarsi per Natale un ‘giochino’ decisamente prezioso ed ingombrante. Sotto l’albero potrebbe infatti trovarsi un’Alfa Romeo 33 Stradale, vettura che un appassionato di Ginevra ha recentemente deciso di mettere in vendita. L’auto risale al 1968, ha numero di telaio 750330104 ed è stata completamente restaurata nel 2004, prima cioè di conquistare il titolo Best in Class al Concorso d’Eleganza Pebble Beach.

L’automobile rimase dal 1968 al 1984 nella disponibilità di Pietro Brigato. Finì poi in Giappone, acquistata da Kiyoshi Takihana, che scelse di venderla dopo alcuni anni al conte Hubertus von Donhoff. Quest’ultimo perse tuttavia la disputa con un secondo collezionista giapponese e fu costretto a cedergliela. Visse in oriente dal 1990 al 2004, quando attraversò l’oceano Pacifico e finì nel garage di un appassionato statunitense, che la sottopose ad un restauro completo. La sportiva del Biscione è stata realizzata in appena 18 esemplari, ragion per cui la sua valutazione è una cifra da almeno 86 zeri.

Fu disegnata da Franco Scaglione e misura 3.970 mmillimetri in lunghezza, 1.710 mm in larghezza e 991 mm in altezza. Pesa 7 quintali ed utilizza un motore V8 da 2 litri, progettato da quell’ingegner Busso che avrebbe poi dato vita anche al sei cilindri delle ultime GTA. Il due litri eroga 230 CV e garantisce uno 0-100 km/h in appena 5.6 secondi, per una velocità massima di quasi 260 km/h. Il suo telaio è di tipo tubolare e realizzato in acciaio, allungando di 10 centimetri lo chassis della 33 usata per le competizioni. Era in vendita per 9.750.000 lire, quando ad esempio una coeva Giulia TI costava 1.570.000 lire ed una Ferrari poteva essere acquistata per circa 6 milioni.

Ultime notizie su Alfa Romeo

Tutto su Alfa Romeo →