Lamborghini Gallardo: prodotto l’ultimo esemplare

Il cammino della Lamborghini Gallardo è durato due generazioni, dieci anni e ben 14.022 esemplari. Numero incredibile, considerando che il Toro ha realizzato 30.000 automobili in 50 anni.


L’ultima Lamborghini Gallardo ha abbandonato ieri la fabbrica di Sant’Agata Bolognese. E’ un esemplare di colore Rosso Mars, in versione Spyder Performante, ora nella disponibilità di un felice appassionato. Termina così l’avventura di un’automobile fortunatissima, in commercio dal 2003 e da allora prodotta in due generazioni e 14.022 unità, il cui lascito verrà raccolto da una sportiva con motore nuovamente V10 e dai tratti ancor più spigolosi ed acuminati. Quest’ultima arriverà ad inizio 2014 e dovrebbe contare su una potenza di circa 600 CV, erogati da un motore con cilindrata superiore rispetto agli attuali 5.2 litri.

I vertici dell’azienda mandano così in pensione una vettura determinante e che nessun appassionato dimenticherà. La Gallardo è inoltre il modello più fortunato mai uscito da Sant’Agata, venduto in 14.000 esemplari sui 30.000 realizzati dal Toro nei 50 anni di attività. Venne introdotta nel 2003, ponendosi quale sorella minore della Murcielago. Dal 2005 è anche Spyder, la Superleggera risale al 2007 e precede di un anno la seconda generazione, modificata nell’estetica e nel V10: il motore passa da 5 a 5.2 litri e da 520 CV e 560 CV. La nuova Superleggera viene lanciata nel 2010, mentre nel 2012 debutta una versione ristilizzata e dall’inedito frontale.

Ultime notizie su Lamborghini

Tutto su Lamborghini →