Kimi Raikkonen in Ferrari? Lotus lo comunica così via twitter!

Il team Lotus ha sempre comunicato con tweet divertenti il mondo della Formula 1, ma per comunicare il passaggio di Raikkonen in Ferrari si è davvero superato

Che il team Lotus fosse una delle migliori compagini a livello di comunicazione social del Circus della Formula 1 era risaputo da tempo. La compagine di Enstone da tempo mostra il suo lato più irriverente attraverso il social network Twitter, con post volutamente provocatori, ma anche e sopratutto, con hashtag assolutamente divertenti e beffardi.
Il 2013 è stato l'anno degli hashtag posti anche sulla fiancata della vettura, in grado di creare dei veri e propri temi basati sull'ilarità.

Così, alla presentazione della propria Lotus E21, sul fianco della vettura era comparso un esilarante #ImSexyAndIKnowIt, riprendendo il motivo della famosa canzone degli LMFAO. In seguito allo scandalo sul test segreto delle gomme Pirelli da parte di Mercedes, in occasione dei test collettivi in cui - ovviamente - non era presente la compagine tedesca, Lotus fece uscire il tag #WhereIsRoscoe in riferimento al cane che Lewis Hamilton si porta dietro ad ogni gran premio.

Sfacciataggine, in un mondo comunicativo che fa della velocità, dell'ironia pungente e dello scherzo il suo cavallo di battaglia. Tanto per citarne altri, si pensi all'hashtag postato in Inghilterra "#GodSaveOurTyres" o l'ultimo, visto in Italia, con scritto #Monzarella.

In occasione del passaggio di Kimi Raikkonen in Ferrari per il 2014 però, il team comunicativo di Enstone si è letteralmente superato in quanto a irriverenza.
Il primo tweet, datato 9 settembre, cercava di stemperare le voci che giravano per il Paddock riguardo l'accordo raggiunto dal finalndese e la casa di Maranello con il classico "Keep Calm"


Una volta annunciato l'accordo tra Raikkonen e Ferrari, a quel punto, constatata l'evidenza dei fatti, da Enstone non hanno potuto far altro che arrendersi all'evidenza ed ammettere, a modo proprio, la sorpresa e la delusione di questo cambio di casacca. Un'immagine eloquente che vale più di mille comunicati e parole.


L'irriverenza però non finisce qui perchè, non contenti, e considerando il successo di questa tipologia di comunicazione, dal profilo Twitter di Lotus sono arrivate altre comunicazioni ufficiali. La prima riguarda l'assoluta predisposizione animalista della compagine di Enstone


In seguito, proprio a voler cavalcare l'onda mediatica, sono arrivati questi ultimi due recentissimi tweet



Come dire: in Lotus avranno perso Kimi Raikkonen, ma di certo non il buonumore!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: