Saab: SAIC potrebbe rilevare una quota della proprietà

I cinesi di SAIC potrebbero entrare nella proprietà di Saab. Shanghai Auto, il più grande gruppo automobilistico cinese, avrebbe intavolato delle trattative con Koenigsegg per comprare una parte del costruttore svedese, appena ceduto da General Motors alla cordata internazionale capitanata proprio dal piccolo costruttore di supercar.La notizia, battuta nel pomeriggio da Reuters, riporta agli onori


I cinesi di SAIC potrebbero entrare nella proprietà di Saab. Shanghai Auto, il più grande gruppo automobilistico cinese, avrebbe intavolato delle trattative con Koenigsegg per comprare una parte del costruttore svedese, appena ceduto da General Motors alla cordata internazionale capitanata proprio dal piccolo costruttore di supercar.

La notizia, battuta nel pomeriggio da Reuters, riporta agli onori delle cronache il gruppo automobilistico asiatico (già partner di GM) con un colpo di quelli che potrebbero portarlo dritto nel cuore dell’Europa automobilistica. Del resto, di indiscrezioni su un flirt tra Saab e i cinesi non ne sono certo mancate nei mesi scorsi…

Il problema, secondo una fonte anonima vicina alle trattative, è che SAIC non ha dato buona prova di sé nella fallimentare gestione della coreana SsangYong, recentemente andata incontro alla bancarotta controllata. Questa considerazione sarebbe il deterrente più forte contro l’arrivo dei cinesi.

Nuova Saab 9-5: ancora foto ufficiali
Nuova Saab 9-5: ancora foto ufficiali
Nuova Saab 9-5: ancora foto ufficiali
Nuova Saab 9-5: ancora foto ufficiali

“SAIC sta valutando seriamente la prospettiva, ma non ha ancora stabilito di quale entità sarà il suo investimento in Saab”, ha dichiarato l’insider. Ora, è difficile non ricordare che quando in agosto GM e Koenigsegg annunciarono l’accordo, puntualizzarono che sarebbe rimasto comunque da chiarire il nodo dei finanziamenti necessari a dare continuità al marchio svedese.

Ieri, il quotidiano finanziario svedese Dagens Industri aveva anticipato che “un costruttore automobilistico cinese” si sarebbe accordato con Koenigsegg per entrare nella proprietà di Saab e contribuire finanziariamente alla stabilizzazione della casa. La medesima testata ha parlato di una cifra intorno ai 290 milioni di euro. Valore non improbabile per un ingresso deciso nell’azionariato Saab.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →