AvtoVAZ, giallo sul licenziamento di 28.000 dipendenti

Logo Avtovaz Il costruttore russo AvtoVAZ ha smentito il licenziamento di 28.000 dipendenti -un quarto della forza lavoro complessiva- annunciato recentemente dalla stampa. Il continuo tracollo delle vendite di Lada sul mercato interno sarebbe stato alla base della decisione, negata seccamente oggi dall'azienda.

AvtoVAZ, il principale gruppo automobilistico russo, ha commentato la notizia definendola "priva di fondamento". Il facente funzioni del presidente Igor Komarov non ha comunicato al governatore della regione di Samara (quella della sede di Togliattigrad) alcuna intenzione di ridurre il personale. AvtoVAZ al contrario ha ribadito l'impegno a mantenere inalterati gli attuali livelli occupazionali.

Con l'inarrestabile frana delle vendite di auto nuove in Russia però, sembra difficile immaginare uno scenario industriale completamente inalterato rispetto all'attuale. Staremo a vedere se le promesse di AvtoVAZ saranno mantenute...

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: