Il motore V8 Bentley compie 50 anni

Bentley ed 8 cilindri, una storia che dura da mezzo secolo. Nel 1959 la priorità di una produzione artigianale ma anche industriale era sicuramente una: fare bene un prodotto in modo da risultare longevo, robusto, adeguato e riparabile. Mi immagino giornate nel quartier generale a Crewe, dove il fiore all’occhiello dell’ingegneria britannica lavorava incessantemente alla


Bentley ed 8 cilindri, una storia che dura da mezzo secolo. Nel 1959 la priorità di una produzione artigianale ma anche industriale era sicuramente una: fare bene un prodotto in modo da risultare longevo, robusto, adeguato e riparabile. Mi immagino giornate nel quartier generale a Crewe, dove il fiore all’occhiello dell’ingegneria britannica lavorava incessantemente alla realizzazione di automobili il più perfette possibili.

La carrozzeria è soggettiva ma la S2, prima auto a montare tale prodigio di tecnica, era bella, imponente e lussuosa, pronta ad entrare nei garage di ricchi aristocratici e facoltosi industriali. Non quelli di oggi ma quelli di una volta che una auto la usavano per anni perché sapevano dare il giusto valore ad un oggetto eccezionale costruito per durare. Giusto valore che ha permesso alla casa della “B alata” di portare un pezzo di storia nel futuro, nell’era dei telefonini e delle cose che, come dice una splendida canzone, durano come le rose, un giorno, un ‘ora e niente più. Siamo alle solite, la storia insegna.

Bentley Brooklands
Bentley Brooklands
Bentley Brooklands

Bentley Brooklands
Bentley Brooklands
Bentley Brooklands

Quando il fare è maestro prendono vita prodotti fantastici in grado di superare crisi, leggi, guerre, gioie e successi. Ecco che il 6 e 3/4 si è adeguato ai tempi: ha ricevuto la sovralimentazione e tutte le migliorie del caso per non sfigurare, proprio come allora, sulle imponenti berline del terzo millennio. La potenza è cresciuta del 150%, meglio di qualsiasi investimento, e la coppia motrice ha raggiunto valori tali da riuscire a strappare l’asfalto con la leggiadria e la gentilezza di una principessa. Il 6,75 Litri sprigiona 530 cavalli, come nel caso della recente coupè Brooklands, permettendo ai modelli privilegiati di tal fornitura una accelerazione di circa 5 secondi per arrivare a 100 chilometri orari, nella massima souplesse.

Bentley Brooklands
Bentley Brooklands
Bentley Brooklands

Gli stupendi tappi aeronautici dell’olio in metallo, e la finitura lo rendono un gioiello. Chi di voi ha avuto la fortuna di viaggiare su una Bentley equipaggiata con l’Otto cilindri più longevo della storia, conosce la sensazione che vorrei raccontare. Il vigore di una locomotiva, il silenzio del vento, l’atmosfera della sala del Trono. Tanti auguri all’ Otto cilindri Bentley, passato nella storia come il motore più anziano al mondo ancora in produzione.

Via| 4WheelsNews

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →