BMW serie 5 F11: la Touring continua i test

Continuano i test pre-produttivi per la nuova generazione della BMW Serie 5. In queste nuove immagini si può chiaramente notare come lo sviluppo del modello sia in fase ultimativa anche per quanto riguarda la versione station wagon, attesa circa 9/12 mesi dopo il lancio commerciale della 4 porte. La 5 Touring, come la chiamano in



Continuano i test pre-produttivi per la nuova generazione della BMW Serie 5. In queste nuove immagini si può chiaramente notare come lo sviluppo del modello sia in fase ultimativa anche per quanto riguarda la versione station wagon, attesa circa 9/12 mesi dopo il lancio commerciale della 4 porte.

La 5 Touring, come la chiamano in casa BMW, condividerà il pianale e la meccanica con la berlina: ciò significa una variegata gamma di motori ad alimentazione atmosferica o turbocompressi benzina e diesel a 4, 6 ed 8 cilindri. Le performance del modello saranno incrementate grazie all’uso di materiali leggeri come l’alluminio e, addirittura, la fibra di carbonio.


Nello specifico il telaio sarà concepito come un ibrido: la sezione frontale sarà costruita in alluminio e fusa alla cellula dell’abitacolo (comprendente anche la coda) fatta in acciaio. La conseguente riduzione della massa garantirà peraltro una migliore distribuzione dei pesi fra i due assali. I modelli ad alte prestazioni (leggi M5) beneficeranno inoltre di pannelli per la carrozzeria in fibra di carbonio.

E’ poco chiaro invece come sarà concepito il gruppo sospensivo anteriore: anche se molti ritengono che continuerà ad essere il classico McPherson, ci sono buone ragioni per credere che la casa di Monaco di Baviera opterà per un più sofisticato sistema a quadrilateri sovrapposti (come ha già fatto per le nuove X5 ed X6). Certo invece lo schema multilink al posteriore.

Via | MotorAuthority

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →