Ford B-Max: sedile girevole per agevolare le persone con capacità motorie limitate

Ford ha presentato una variante particolare della B-Max, appositamente realizzata per agevolare le persone con capacità motorie ridotte...

Ford B-Max Autoadapt

La Ford in collaborazione con la società svedese Autoadapt, specializzata nella realizzazione di soluzioni di mobilità per agevolare le persone con capacità motorie ridotte o limitate, ha presentato una particolare variante della Ford B-MAX. Nello specifico la nota vettura dell'Ovale Blu al posto dei classici sedili anteriori utilizza delle basi girevoli sulle quali sono stati alloggiati dei sedili con cintura integrata e una staffa di montaggio appositamente progettata per l'occasione.

La Ford B-Max con il suo particolare design privo di montante centrale offre molto spazio per le gambe, facilitando il trasferimento da e verso la sedia a rotelle. E' inoltre doveroso sottolineare che tutti i componenti della soluzione -omologata come elemento tecnico separato nella Ford B-Max convertita in Spagna- hanno superato insieme crash test e test di resistenza. Peter Wahlsten, Executive Vice President di Autoadapt, ha dichiarato: "Sono estremamente felice quando aziende del calibro di Ford si occupano seriamente delle persone con ridotte capacità motorie."

Wahlsten ha poi proseguito il discorso affermando che: "I requisiti di sicurezza definiti dall'industria automobilistica non solo sono per noi un riconoscimento come fornitori, ma anche un termine di paragone per l'intero settore dell'adattamento dei veicoli. In un certo senso si può anche dire che Ford abbia reso più accessibile l'accessibilità".

Ford B-Max Autoadapt
Ford B-Max Autoadapt

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: