Sequestro in Svizzera per una gara clandestina tra supercar


E' finita male la gita a tavoletta di un gruppo di ricchi appassionati, decisi a farsi Milano-Parigi a tutta velocità con le loro supercar. Un gruppo di stranieri è infatti stato arrestato dalla polizia cantonale svizzera, che li ha inseguiti sulle autostrade di Zurigo, confiscando loro Ferrari 430 e 599 Fiorano, Aston Martin DB9, Lamborghini Gallardo e Murcielago con targhe Italiane ed inglesi, alcune delle quali noleggiate.

Sembra che il loro intento fosse quello di emulare le gesta delle varie Cannonball e Gumball 3000, incuranti dei limiti di velocità che, in Svizzera in particolare, sono severissimi. Adesso rischiano il carcere.

Via | Corriere.it

  • shares
  • Mail
243 commenti Aggiorna
Ordina: