Hyundai: nel 2021 in arrivo una carica di nuovi SUV e modelli sportivi

Tra le numerose novità targate Hyundai troveremo l’introduzione di inediti modelli sportivi e a ruote alte a cui si aggiungerà un infotainment ultra-connesso realizzato da Nvidia.

La Pandemia globale non sembra fermare l’ambizioso piano industriale della Hyundai che include numerose novità di prodotto pronte a sbarcare nel corso del 2021. Alcune di queste novità sono state anticipate nel corso della presentazione ufficiale della nuova Tucson avvenuta negli Stati Uniti, a partire dalla variante N-Line di quest’ultimo modello e fino ad arrivare all’ampiamento della gamma SUV e all’introduzione di nuove varianti sportive targate “N”. L’evento dedicato alla Tucson ha anche visto l’anticipazione di alcune novità tecnologiche, come l’arrivo del nuovo sistema di infotainment implementato dalla connettività sviluppata dal colosso Nvidia. Questa nuova piattaforma equipaggerà tutti i futuri modelli dei brand Hyundai, Kia e Genesis a partire dal 2022.

12 novità tra SUV e pick-up


Come anticipato in precedenza, la Casa di Seul si concentrerà sull’ampliamento della propria gamma di veicoli a ruote alte: nel corso del prossimo anno dovrebbero arrivare ben 12 nuovi modelli – tra novità assolute e restyling - suddivisi tra SUV e pick-up. L’elenco dei nuovi modelli comprenderà certamente Tucson, la Santa Fe, la Kona, il pick-up Santa Cruz e il SUV a zero emissioni Ioniq 5, con quest’ultimo che sfrutterà la nuova piattaforma specifica dedicata ai modelli elettrificati del sub-brand Ioniq.

La carica delle sportive


Le novità riguarderanno anche l’introduzione di nuovi modelli dal carattere sportivo, tra cui spiccano tre nuove varianti sportive sviluppate dal reparto sportivo “N” e quattro allestimenti N Line che verranno lanciati da quest’anno a fino il 2022. La prima tra le novità sportive sarà rappresentata dalla berlina Elantra N, seguita dai SUV Kona N e Tucson N.

Connettività firmata Nvidia


La tecnologia e la connettività

saranno al centro della strategia di Hyundai che prevede infatti un uso dell’intelligenza artificiale sempre maggiore, grazie alla collaborazione con il colosso Nvidia portata avanti dal 2015. Nvidia ha sviluppato per il Costruttore coreano una inedita piattaforma di infotainment battezzata “Ivi” (In Vehicle Infotainment) che verrà proposta su tutta la gamma, dai modelli entry-level a quelli più lussuosi. Ivi sfrutterà un sistema operativo basato sull’intelligenza artificiale dotata della funzione di autoapprendimento ("deep learning"), abbinata ad un livello di connettività ancora più prestazionale, in grado di offrire nuovi servizi ed un’esperienza di guida superiore, grazie anche all’apprendimento delle preferenze dei vari utenti. Il sistema multimediale sarà anche in grado di interagire e scambiare informazioni con le infrastrutture di tipo smart e le altre automobili dotate della medesima tecnologia, inoltre si otterranno anche enormi vantaggi in termini di sicurezza attiva e l’introduzione di nuove funzioni grazie alla possibilità di aggiornare il sistema “over the air” per tutto il ciclo di vita del singolo veicolo.

  • shares
  • Mail