Nuova Dacia Sandero: tutte le caratteristiche della terza generazione

La nuova generazione della Dacia Sandero sarà disponibile con le motorizzazioni a benzina 1.0 SCe da 65 CV e 1.0 TCe da 90 CV, nonché nella versione Eco-G a GPL da 100 CV


Ecco la terza generazione della Dacia Sandero, affiancata anche dalla nuova Logan che non sarà commercializzata sul mercato italiano. Confermata, invece, la configurazione Stepway con lo stile da SUV della carrozzeria, l'assetto rialzato di oltre quattro centimetri, i cerchi Flexwheel da 16 pollici di diametro, le barre modulari sul tetto e gli inserti dell'abitacolo di colore arancione. Per quanto riguarda le dimensioni, l'utilitaria romena misura 409 cm in lunghezza, 185 cm in larghezza e 150 cm in altezza, mentre il volume del bagagliaio ammonta a 328 litri.

Tra le novità della nuova Dacia Sandero figurano i fari a led ad accensione automatica, il nuovo climatizzatore automatico con il display digitale, i sedili anteriori riscaldabili, il sistema Keyless Entry, il freno di stazionamento elettrico, il dispositivo Parking Camera, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, l'accensione automatica dei tergicristalli e il tetto apribile panoramico elettrico. Inoltre, a seconda degli allestimenti, sarà dotata del sistema multimediale Media Control, oppure Media Display con il display touch screen centrale da 8,0 pollici o Media Nav con il navigatore satellitare integrato.

Solo a benzina o GPL



Inizialmente, la gamma della nuova Dacia Sandero comprenderà il motore a benzina 1.0 SCe aspirato da 65 CV di potenza con il cambio manuale a cinque marce, affiancato dal propulsore di pari alimentazione 1.0 TCe sovralimentato da 90 CV di potenza abbinato sia al cambio meccanico a sei rapporti che al cambio automatico CVT. Il top di gamma, invece, sarà rappresentato dalla versione Eco-G a GPL con l'unità 1.0 TCe a tre cilindri da 100 CV di potenza.

  • shares
  • Mail