Volkswagen Golf 8: ecco le versioni a propulsione ibrida

Le declinazioni eTSI con la tecnologia 'mild hybrid', eHybrid e GTE a propulsione ibrida Plug-In della nuova Volkswagen Golf 8 al debutto sul mercato italiano


La gamma italiana della nuova Volkswagen Golf 8 è stata ampliata alle versioni a propulsione ibrida, disponibili con le varie denominazioni eTSI, eHybrid e GTE. La hatchback della Casa di Wolfsburg è proposta con le motorizzazioni a benzina 1.0 eTSI da 110 CV e 1.5 eTSI da 150 CV, entrambe dotate della tecnologia 'mild hybrid' da 48V e abbinate al cambio sequenziale a doppia frizione DSG a sette rapporti. Successivamente, entro fine anno, debutterà anche l'altra unità 1.5 eTSI da 130 CV di potenza.

La nuova Volkswagen Golf con il motore 1.0 eTSI è in vendita a 28.800 euro, solo nell'allestimento Life. La declinazione con il propulsore 1.5 eTSI da 150 CV, invece, costa 31.150 euro sempre nell'allestimento Life, ma la relativa gamma prevede anche gli allestimenti Style ed R-Line, rispettivamente a 33.000 euro e 33.200 euro.

Le versioni eHybrid e GTE nel dettaglio



Tuttavia, le principali novità della nuova Volkswagen Golf 8 sono rappresentate dalle configurazioni eHybrid e GTE, entrambe a propulsione ibrida Plug-In. L'inedita Golf eHybrid, accreditata della potenza complessiva di 204 CV e circa 80 km di autonomia massima nella modalità di guida elettrica, è in vendita a 38.100 euro ed esclusivamente nell'allestimento Style. Infine, al prezzo di 43.400 euro è prevista la nuova Golf GTE da 245 CV di potenza complessiva e circa 60 km di autonomia massima nella modalità di guida elettrica.

  • shares
  • Mail