Audi guiderà lo sviluppo del software per il Gruppo Volkswagen

Il quartier generale dell'elettronica passa da Wolfsburg a Ingolstadt


Audi sarà il marchio, all’interno del Gruppo Volkswagen, che si occuperà della guida per lo sviluppo di tutte le operazioni di software del consorzio. A confermare questa notizia è stato lo stesso Herbert Diess, CEO del Gruppo VW, ai microfoni di Autonews Europe.


Il cambio al timone di questo settore arriva dopo l’eclatante problema al software della nuova ID.3 (che ha colpito 20000 unità), uno dei prodotti di punta della Casa tedesca per i prossimi anni. Il centro nevralgico dello sviluppo di software si trasferisce così da Wolfsburg a Ingolstadt.

Audi e l'affidabilità elettronica


Questa decisione ha la sua logica, visto che il brand dei Quatto Anelli è già da qualche anno un pilastro nell’ambito della Ricerca e Sviluppo all’interno del Gruppo VW e ha già apportato innovative soluzioni tecnologiche tra cui l’uso dell’alluminio o i più moderni sistemi di trasmissione. Inoltre nessuno dei più recenti modelli Audi ha fatto registrare problemi di software, nonostante tra l’altro la notevole complessità dei sistemi che equipaggiano le ammiraglie A8 e Q8.

  • shares
  • Mail