Ufficiale: Luca de Meo lascia Seat

Con un breve comunicato la Casa spagnola annuncia l'addio al dirigente italiano. Rimarrà nel Gruppo Volkswagen fino a "nuovo annuncio"


“ Seat informa che Luca de Meo ha lasciato, secondo propria richiesta e di mutuo accordo con il Gruppo Volkswagen, la presidenza di Seat. Luca de Meo continuerà a formar parte del Gruppo fino a nuovo avviso. Il vicepresidente delle Finanze di Seat, Carsten Isensee, per il momento coprirà le sue funzioni alla presidenza di Seat”.


Con questo scarno comunicato che indicava la data di ieri come inizio di questo cambio, Luca de Meo e Seat hanno annunciato la fine di una fruttifera relazione iniziata in pieno scandalo Dieselgate, a novembre del 2015.


Le dimissioni di de Meo dalla presidenza di Seat aprono la strada al dirigente italiano verso il posto di consigliere delegato del Gruppo Renault, come annunciato dalla stampa francese a fine 2019. Al momento la Losanga ha come consigliera delegata ad interim Clotilde Delbos.


De Meo lascia Seat nel momento migliore della storia del marchio spagnolo. Il brand di Martorell ha chiuso il 2019 con vendite record che superano le 570.000 auto e in posizione leader del mercato spagnolo per il secondo anno consecutivo, con una crescita pari al 4,3% rispetto al 2018.

  • shares
  • Mail