Opel Insignia: forme da crossover per la nuova generazione?

In arrivo nel 2022, la media tedesca potrebbe essere proposta come Opel Insignia X con la carrozzeria crossover, anche nelle versioni a propulsione ibrida Plug-In.


Nel 2022 sarà introdotta la terza generazione della Opel Insignia che, molto probabilmente, sarà proposta unicamente come crossover di medie dimensioni. Infatti, la carrozzeria rappresenterà la via di mezzo tra i segmenti di SUV ed MPV, per andare a competere direttamente con l'omologa Renault Espace. Tuttavia, l'abitacolo non dovrebbe avere la configurazione a sette posti.

La nuova generazione della Opel Insignia condividerà la piattaforma modulare EMP2 con numerosi modelli del gruppo automobilistico PSA, mentre le dimensioni saranno quantificate all'incirca in 480 centimetri di lunghezza e 280 centimetri di passo. Inoltre, vista anche la trasformazione in crossover, non è escluso l'utilizzo della denominazione Insignia X.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la gamma della nuova Opel Insignia comprenderà sia il propulsore a benzina 1.6 PureTech che il motore diesel 1.5 BlueHDi, in varie declinazioni di potenza. Non mancheranno le versioni a propulsione ibrida Plug-In nelle configurazioni Hybrid ed Hybrid4, quest'ultima dotata anche di trazione integrale elettrica.

La futura Opel Insignia X sostituirà tutte le varianti dell'attuale Insignia, disponibile come Grand Sport con la carrozzeria berlina, Sports Tourer con la carrozzeria station wagon e Country Tourer con lo stile da SUV. Inoltre, colmerà il vuoto di modelli del passato mai più sostituiti, ovvero la monovolume Sintra, la SUV media Antara e la crossover 'ante litteram' Signum.

  • shares
  • Mail