Renault Espace: novità per la gamma 2020

La monovolume della Losanga si rinnova con piccoli ritocchi estetici e novità high-tech per l'abitacolo


Con ormai 35 anni di storia alle spalle, la più famosa monovolume francese, la Renault Espace, si rinnova con la versione Model Year 2020 che debutterà sui mercati durante la primavera del prossimo anno. In anticipo sul suo arrivo nelle concessionarie, il marchio della Losanga ha intanto svelato le prime fotografie e informazioni ufficiali del restyling.


Esteticamente, fuori, la nuova Renault Espace si rinnova più che altro nei dettagli con alcune rifiniture cromate sulla parte anteriore, nuovi terminali di scarico a trapezio che fuoriescono da un nuovo fascione dalle dimensioni più grandi. Sono nuovi anche i cerchi in lega da 20 pollici, così come l’inedita tinta della carrozzeria in Vintage Red che si aggiunge alle altre colorazioni già disponibili. Per la top di gamma Iniziale Paris arriva anche una nuova sfumatura Amethyst Black.



All’interno dell’abitacolo le novità della nuova Renault Espace riguardano la consolle centrale, ridisegnata e con un nuovo display da 10.2 pollici dedicato alla strumentazione e abbinabile all’Head Up Display personalizzabile. Anche lo schermo del sistema di infotainment cresce sin dimensioni, ora da 9,3 pollici e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Il tutto corredato dai servizi Easy Link e Easy Connect tramite l’applicazione My Renault.



Per quanto riguarda le motorizzazioni la nuova Renault Espace 2020 non offrirà novità rilevanti. La gamma motori comprende il TCe 225 EDC FAP, ovvero il 1.8 benzina sovralimentato e ad iniezione diretta, da 225 CV di potenza massima ed abbinato al cambio EDC automatico sette rapporti con comando a doppia frizione, che già equipaggia Alpine A110, e i due turbodiesel “new gen” Blue dCi 160 EDC e Blue dCi 200, entrambi con sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) con AdBlue.


Il guidatore potrà scegliere tra due programmi i guida Multi Sense con tre modalità di marcia standard – Eco, Comfort, Sport – ed una personalizzabile My Sense. Inoltre il dispositivo 4Control permette la direzionalità del retrotreno, a seconda della velocità di marcia e si combina al sistema di regolazione delle sospensioni.


Al debutto sulla nuova Renault Espace 2020 ci sarà anche il sistema Led Matrix Vision che riconosce le altre auto provenienti in senso contrario, fino a 550 metri, e quelle dietro all’auto, fino a 350 metri, e adatta i vari segmenti a diodi luminosi per offrire la massima visibilità, senza però infastidire gli altri automobilisti.


E sempre in tema di sicurezza, la Renault Espace MY 2020 offre un completo pacchetto di sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione che la classifica a livello 2 di guida autonoma. Tra questi ci sono l’Highway & Traffic Jam Companion, l’Advanced Park Assist, il Rear Cross Traffic Allert, l’Active Emergency Breaking System, il Lane Departure Warning, il Driver Drowsiness Warning, il Driver Drowsiness Detection e il Blind Spot Warning.

  • shares
  • Mail