Porsche: molte idee per l'erede della 918 Spyder

Porsche sta pensando di dare un'erede alla 918 Spyder, dopo una prima idea di realizzare una 100% elettrica, torna in voga un potente ibrido.

Porsche è intenzionata a dare un'erede alla sua hypercar 918 Spyder, ma si sta interrogando su quale strada intraprendere per la sua degna sostituta, se optare per una elettrica al 100% o continuare con un propulsore ibrido. Le indiscrezioni che risalgono a Marzo, avevano indicato come soluzione la trazione elettrica pura, discendente dalla monoposto di Formula E che la Casa di Zuffenhausen ha presentato recentemente, ma le cose sembrano attualmente incerte. Questo perché il fornitore di batterie sembra essere in ritardo rispetto ai programmi, per questo è stato pensato un cambio di rotta. Adesso la scelta potrebbe andare verso un'avanzata trasmissione ibrida plug-in benzina-elettrica sviluppata originariamente da Porsche Motorsport per un abortito ritorno alla rete F1 come fornitore di motori.

Motore 6 cilindri per la F1


Nei tempi recenti è stato sviluppato un motore destinato, come detto, alla Formula 1, tuttavia anche se Porsche ha deciso di non rientrare in F1 ma di  entrare in Formula E, lo sviluppo del motore a sei cilindri è continuato fino ad oggi. Questo perché, secondo Enzinger, il capo di Porsche Motorsport, un motore F1 adattato per la durata necessaria per l'uso su strada e senza il complesso e costoso MGU-H (unità generatore di motore - calore), che viene utilizzato per raccogliere energia elettrica dal calore dallo scarico, sarebbe stata una soluzione integrante per una vettura sportiva. Enzinger ha dichiarato che il nuovo motore a sei cilindri di Porsche è "completo e funzionante sul banco di prova". La segretezza circonda però le specifiche del componente ibrido della nuova trasmissione, sebbene sia stato concepito per utilizzare un potente motore elettrico. Quello che è certo è che Porsche vorrà realizzare l'auto sportiva più veloce al mondo, un primato che è un vero obiettivo concreto, come ha sottolineato il capo dei progetti di veicoli elettrici del marchio, Stefan Weckbach

  • shares
  • Mail